Caricamento in corso...

   
  Banzi
  Un percorso turistico
 

Un percorso turistico

Puoi leggere:

la versione completa Clicca qui!
la versione breve
Clicca qui!




Un percorso turistico

Versione completa

Se decidete di venire in vacanza qui a Banzi, certamente vi servirà un percorso in grado di farvi come guida, visitando tutti i luoghi principali del paese, e avere in questo modo una visuale completa di questo straordinario e soprattutto piccolo paese. A questo proposito abbiamo deciso di realizzare un percorso turistico per tutti coloro che desiderano passare delle vacanze a Banzi.

I tappa 
Potete cominciare a passeggiare lungo la piazza, come mostra la figura sotto (linea rossa). La piazza è il centro di Banzi, e tutti gli abitanti si riuniscono qui per parlare e discutere, e anche per distrarsi nei bar. Vedrete, a questo punto, i bambini gironzolare intorno alla fontana, urlando per il divertimento. Come al solito anziani che parlano seduti sulle panchine. Perciò per vedere Banzi nella sua essenza, bisogna visitare questo luogo che ho appena descritto (cerchio rosso nella figura), e perchè no, anche i numerosi bar che ci sono. Visitando la piazza, potrete ammirare dall'esterno la scuola e tutto l'edificio del monastero Bantino.



II tappa
Successivamente si può entrare nel monastero Bantino, come mostra la figura (freccia blu), e inoltrarsi in Largo Urbano II. Poi si può entrare in Chiesa (cerchio blu), il centro religioso della città. Attraverso la sagrestia, si può visitare il convento,un luogo molto antico ma bello per la sua grandezza, attualmente senza alcun frate. In questa seconda tappa abbiamo esplorato gli ambienti in cui, molti anni fa, vivevano i frati di Banzi; luoghi che in quel tempo rappresentavano il centro di potere di tutta la zona limitrofa, e a cui tutti facevano riferimento.




III tappa
Usciti dal convento, si può continuare il percorso all'interno della villa, come mostra la figura (freccia gialla). Attraversando il vialetto della villa, si arriva all'Altare dei Caduti, un monumento dedicato ai caduti in  guerra, come già ho detto nel citare il nome. Voltando a sinistra, si possono vedere gli scavi archeologici, a questo proposito i resti trovati sono stati delle case romane. In questa terza tappa del nostro percorso turistico, abbiamo visitato due diversi luoghi: la villa e gli scavi archeologici. La prima è sicuramento segno di divertimento e svago dei bambini, la seconda invece è un luogo storico, che testimonia che Banzi ha delle origine molto antiche.



Pausa pranzo
Alla fine della terza tappa, potete fare una pausa e andare a provare i piatti tipici Banzesi. In paese c'è un solo ristorante: La Capannina. Se invece preferite mangiare all'aperto, potete andare all'agriturismo "Da Savino", che si trova sulla strada per andare da Banzi a Palazzo (qui sotto c'è un'immagine che vi indica il percorso). 



IV tappa
Dopo aver pranzato, potete continuare il percorso turistico. Dalla piazza (cerchio rosso), dovete muovervi verso una strada che porta al bosco di Banzi (seguendo la freccia rossa).



Arrivati su questa strada, dovete continuare a seguirla (freccia rossa, nell'immagine sotto), finchè arriverete ad un bivio. Voltate a sinistra e seguite la strada finchè non arrivate ad una piazzola che si trova sulla sinistra. Questa è la Ripa di Carnevale, una famosa fontana cantata anche da Orazio Flacco. Qui potete anche intrattenervi con alcuni esercizi, seguendo i cartelli. Vi perderete tra la bellezza della natura, riscoprendo anche un volto nuovo di Banzi: il bosco e l'importanza delle fontane.



V tappa
Nella quinta tappa di questo nostro percorso turistico, dovrete ritornare al bivio di prima, e girare questa volta a destra, come mostra l'immagine sotto (freccia blu). Seguendo la stradina, potrete ammirare le numerosissime grotte di Banzi, alcune immense, altre piccolissime. In questa tappa riscopriamo un mondo relativamente recente, cioè quello contadino. In effetti erano proprio i contadini ad usare queste grotte per mettervi gli animali, e a volte anche per abitarci.




Le cinque tappe di questo percorso turistico hanno dato, in pochissimo tempo, l'idea del paese di Banzi in tutte le sue caratteristiche.



Un Percorso Turistico

Versione breve

I Tappa
Puoi visitare la piazza, dove vedrai tanta gente che parla e molti bambini che giocano:



II Tappa
Successivamente puoi andare in Chiesa e visitare anche la sagrestia e il centro storico:



III tappa
Dopo aver fatto ciò, puoi visitare la villa e gli scavi archeologici. In villa troverai tanti bambini che giocano e vanno in bicicletta:




Pausa pranzo
Per mangiare potrai andare sia alla "Capannina", sia nel ristorante "Da Savino":




IV e V tappa
Topo aver mangiato, ti puoi recare al Fons Bandusiae, dove potrai ammirare una bellissima fontana:



e anche alle grotte.














 

 
  Oggi ci sono stati 6 visitatori qui Aggiungi ai Preferiti  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=
<>