Caricamento in corso...

   
  Banzi
  Una zona del bosco di Banzi
 

Territorio di Banzi -- E' situata a nord del paese di Banzi

Vi è una zona, nei pressi delle Grotte di Cassano, chiamata Valle della Manicella, che è interamente boscosa. In primavera è un grande spettacolo vedere tutto questo verde e un intrico di fogli e rami fittissimi.






Vuoi sapere l'esatta posizione della Valle della Manicella?
Clicca qui! Ti apparirà la carta del territorio di Banzi: la zona della Valle della Manicella è indicata da un riquadro celeste




Gli alberi, alti qualche metro, sono abbastanza intricati. Più in basso si possono ammirare dei cespugli fittissimi, spesso spinosi, e tra questi spiccano le piante degli asparagi. E' abbastanza difficile svincolarsi tra tutte queste foglie secche e questi rami. Inoltre il terreno a volte è fangoso, e un po' dapperttutto si possono ammirare le ragnatele dei ragni e alcuni lombrichi. In primavera le api gironzolano sui fiori appena sbocciati, e si incomincia a sentire sempre di più i richiami di uccelli di ogni tipo.









A volte si incontrano delle radure, come questa sopra. Il terreno presente in queste radure è nero, e su di esse non è cresciuto più alcun albero. Questo si potrebbe spiegare ipotizzando che decine di anni fa, dopo aver raccolto il legname, gli uomini le incendiavano (perchè a loro servivano i carboni da vendere). Questo scatenava un grande fuoco, in quella zona, tanto da dissipare tutte le forme più progredite di vita.







Spesso si incontrano nel bosco dei sentieri. Questo a causa delle greggi di pecore che quasi ogni giorno passano per il bosco a brucare l'erba, e quindi alla fine creano un vero e proprio sentiero.






 

 
  Oggi ci sono stati 8 visitatori qui Aggiungi ai Preferiti  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=
<>